CRONACHE PARTITE 2019/20

battuto anche l'ascona

Si affrontava il forte Ascona con la consapevolezza di trovare una squadra agguerrita, e pronta a vender cara la pelle.

Infatti si presentano alla Icearena di Faido al gran completo.

Il Cramo comunque con tutti i top player presenti, inizia nel miglior modo possibile la contesa creando sin da subito diverse occasioni da rete, trovando il doppio vantaggio con Joey Isabella e Dem Piccoli. Quasi allo scadere del primo terzo l'Ascona accorcia le distanze con Adami.

Il secondo periodo dopo diverse occasioni sui due fronti, l'Ascona perviene al pareggio in inferiorità numerica dopo errore al limite della blu, di coach Claudio Isabella.

In seguito il Cramo mette il piede sull'acceleratore, e realizza 3 reti con Cairoli, Luraschi e Joey Isabella. Si va alla pausa sul comodo 5-2 per i padroni di casa, che non vogliono comunque mollare nel terzo conclusivo.

La terza frazione con il Cramo un po' troppo passivo in zona centrale, permette all'Ascona di crearsi ottime occasioni non sfruttate grazie anche all'ottimo estremo difensore Calanca.

Di conseguenza chi sbaglia paga ed il Cramo allunga con l'onnipresente Joey Isabella e le reti di Woerndli e Luraschi.

Da segnalare le 3 reti ed un assist di Joey e la doppietta di Luraschi !

Dopo questa bella vittoria si aggancia il Pregassona/Ceresio, favorito del campionato dopo la fusione.

Il big match si giocherà sabato 14 dicembre ore 18:00 a Faido, mah prima ci attende l'insidiosa trasferta in Vallemaggia.

01 dicembre 2019


si passa il turno in coppa ti

Suscitava grande curiosità alla IceArena di Faido, per l'incontro di Coppa TI tra la nostra formazione e le campionesse Svizzere delle Ladies Lugano.

Infatti per attirare numerosa gente alla pista, si é organizzata una serata per i numerosi sponsor e sostenitori di questa fantastica infrastruttura.

I presenti hanno potuto assistere ad una partita senza storia, mah piacevole da seguire.

Il Cramo ha interpretato l'incontro nel miglior modo possibile, giocando con molta leggerezza, senza mai infierire sulle ragazze, che hanno dimostrato di saperci fare sopratutto tecnicamente.

Nonostante la timidezza iniziale e forse un po' di paura nell'affrontare una squadra maschile, che solo in kg, tutti pesano il doppio, hanno preso coraggio durante l'incontro ed hanno proposto ottime trame di gioco.

Chiaramente qualunque sport di squadra il divario tra maschi e femmine é molto netto, e certi incontri hanno l'incognita dell'infortunio dietro l'angolo in quanto fisicamente non c'é paragone. Purtroppo chi organizza o inventa certe manifestazione, non é nemmeno presente per redersi conto dell'imbarazzo reciproco portato in campo dalle due squadre. Per fortuna l'intelligenza di chi ha giocato  ha avuto il soppravento !!

Per la cronaca il risultato finale é di 10-2 e doppietta in casa Ladies del capitano Romy Eggimann.

Comunque un plauso va alle due compagini e sopratutto al gentil sesso, per la grande costanza ed impegno in questo bellissimo sport.

Da segnalare a fine partita il gemellaggio tra le due compagini bevendo una birretta assieme nello spogliatoio.

21 novembre 2019


derby al cramo

Dopo la netta vittoria contro il Lodrino, si temeva maggiormente la neo costituita formazione dell'ASO/Nivo, che nelle partite precedenti ha messo in difficoltà squadre più blasonate.

Il Cramo conscio di questo, non si fa intimorire e comincia la partita nel miglior modo possibile infilando il povero Vescovi per ben tre volte in sei minuti.

Dopo questi tre goal il portiere ospite lascia spazio ad Olmo Taragnoli, che nulla può per evitare altre due segnature nel primo periodo, che si conclude sul 5-0.

Da li in poi é un monologo del Cramo, che come da consuetudine comincia a "giochicciare", sbagliando goal facili per terminare la seconda frazione con un parziale di 3-2.

Il terzo tempo si gioca senza forzare e senza infierire, portando a termine l'incontro senza alcuna rete.

Finisce la contesa per 8-2 contro una formazione, che annovera giocatori alle prime armi in terza lega, mah con il potenziale di crescita dando tanto ghiaccio e fiducia. Solo così il futuro delle leghe minori potrà essere roseo.

Ora ad attendere il Cramo ci sarà una sfida anomala contro le Ladies Lugano, campionesse svizzere di NLA.

17 novembre 2019


altra netta vittoria

Ci si rittufava nel campionato dopo l'intermezzo della Coppa CH, con il dubbio del calo psico-fisico, ed invece il Cramosina ha condotto al meglio l'incontro.

Seppur contro un Lodrino decimato dagli infortuni, i Leventinesi dettano legge sin dalle prime battute di gioco.

Netto il divario tecnico tra le due squadre, con il coriaceo Lodrino a tener testa solo nel primo tempo, per poi cedere alla distanza.

Praticamente dal secondo tempo, é stato un monologo del Cramo giocando ad una porta sola, con il Lodrino a colpire in contropiede.

Il divario nel risultato poteva ancor essere maggiore, se si andava maggiormente al tiro invece di giochicciare con una miriade di passaggi.

Da segnalare le doppiette di DeNando,Luraschi, Beneventi, Piccoli, ed un goal e tre assist di Joey Isabella !!

Ora la musica cambia già da sabato contro il forte ASO/Nivo. Appuntamento alle 18:00 a Faido.

14 novembre 2019


sconfitti in coppa

Si incrociavano i bastoni nel terzo turno di Coppa CH contro il Lucerna squadra di prima lega, seppur ultima in classifica.

La partita comincia subito ad alti ritmi, dove i nostri ragazzi giocano senza alcun timore, dimostrando che il Cramo é disposto a vendere cara la pelle.

Soretti da un'ottimo Calanca tra i pali, si regge bene il colpo e si va alla prima pausa in perfetta parità.

Il secondo periodo nonostante la grande fiducia nei propri mezzi, il Lucerna passava in vantaggio, mah il Cramo credeva ancora nell'impresa, in quanto tecnicamente non ha nulla da invidiare al Lucerna.

Dopo alcune occasioni si perviene al pareggio con un ottimo spunto di Damiano Piccoli ben servito da capita Aaron Azzali che mette il disco nel set.

Sulle ali dell'entusiasmo si spinge ancor di più dominando gli ultimi 10 minuti del secondo tempo, mah senza raccogliere quanto seminato.

Il terzo periodo non poteva iniziare al meglio, con il goal in entrata ancora di Damiano Piccoli.

Sul 2-1 arrivano altre occasioni per allungare con due ottimi brack ed il palo pieno di Claudio Isabella.

Purtroppo la legge di chi sbaglia paga, si rivela azzeccata, ed una deviazione fortuita di un nostro difensore, porta il Lucerna al pareggio.

Da lì in poi la maggior preparazione atletica (4 allenamenti settimanali per gli ospiti !!), viene messa in risalto, ed a 6 minuti dal termine il Lucerna passa in vantaggio.

Si provano tutte le soluzioni per arrivare al pareggio, chiedendoci dove si vanno a prendere tutte queste energie !!

Si toglie il portiere per ben 2 minuti mah purtroppo il meritato pareggio non arriva.

Peccato per l'occasione persa, mah un grande plauso a tutta la squadra per l'incontro disputato. Ora vedremo se questa attitudine si arriva a portarla in campionato, già a partire da mercoledì e se si reuperano sopratutto le energie psico-fisiche.

Infatti fra 3 giorni ci aspetta un'avversario tosto in campionato, cioé quel Lodrino che non molla mai. Vi aspettimao tutti a tifare Cramo !!

11 novembre 2019

 


si passa il turno in coppa CH

Il secondo turno di Coppa CH 2020-21 si passa a scapito del Kreuzlingen, compagine di 4a lega, ma con alcuni rinforzi di ex giocatori di 2a.

Si effettua la lunga trasferta in torpedone con ben tre linee messe in campo.

La partita risulta molto spezzettata, con un arbitraggio molto incerto.

Dunque seppur con un tasso tecnico maggiore, non si arriva ad imporre il proprio ritmo e ci si adegua spesso all'avversario.

Comunque nel complesso una vittoria meritata che permette di passare il turno, e di giocare il terzo incontro contro probabilmente una squadra di 2a lega.

Da segnalare la tripletta di Damiano Piccoli, e nota bene, a doppietta del nostro portiere Paolo Calanca.

Si esatto avete letto bene !! Il nostro portiere per completare la terza linea, mette i panni del giocatore di movimento e realizza una bella doppietta.

Ora in attesa del terzo turno, ci si concentra per il prossimo impegno di campionato, affrontando sabato il Locarno. Appuntamento per le 18:00 di sabato alla IceArena di Faido.

29 ottobre 2019


troppo facile

Prima trasferta di campionato e prima netta vittoria per 17-1 contro un modesto Chiasso, proveniente dalla 4a lega.

I nostri seppur giocando una scialba partita, adattandosi al ritmo degli avversari, hanno dominato in tutti i settori del campo, dimostrando un tasso tecnico nettamente superiore.

Per fortuna il power-play del Cramo non é mai stato incisivo in quanto non sono state sfruttate al meglio diversi 5 contro 3, altrimenti il passivo poteva essere maggiore.

D'altro canto si sono segnate addirittura 3 reti in inferiorità.

Da segnalare le 5 reti del nostro attuale top-scorer Damiano Luraschi, che in questo momento merita la prima linea, portando tanta energia in squadra.

Inoltre al suo esordio in un campionato segna la sua prima rete della carriera il giovane Francesco Nicora (classe 2002), a dimostrazione che i giovani bisogna gettarli nella mischia.

22 ottobre 2019

 


si vince la prima

L'inizio campionato é sempre un'incognita per tutti, in quanto non si sa ancora il livello delle avversarie e lo stato di forma.

A Faido si é potuto assistere ad una buona partita giocata a viso a perto dalle due compagini, con il Cramo ad avere maggiori occasioni nel primo tempo, mentre nel secondo il Blenio é stato sfortunato, colpendo per 2 volte l'asta.

Il terzo periodo il Cramo gestisce al meglio le 3 reti di vantaggio e porta a casa i primi 3 pti. stagionali. Merito comunque alle 2 squadre per l'ottimo fair play messo in campo ed il buon gioco dimostrato !

Da segnalare le 2 triplette con Kim Muller per il Blenio ed il nostro Damianino Luraschi con 3 goal ed 1 assist.

12 ottobre 2019


buon esordio

Dopo due soli allenamenti, si scende sul ghiaccio per la prima amichevole stagionale contro il Lodrino, che si affronterà in campionato.

Infatti quest'anno 3a e 4a lega nel girone d'andata saranno tutti assieme, per poi dividersi da gennaio.

Nonostante il risultato nettamente a favore del Cramo si nota la mancanza di condizione ed alchimia, con passaggi poco precisi.

 Il Lodrino anch'esso non al completo e con diversi giovani che devono farsi le ossa ci mette tanto cuore e grinta, mah il tasso tecnico superiore del Cramo fa la differenza.

Comunque questo primo incontro é servito alle due compagini di fare condizione fisica in prospettiva dell'inizio campionato previsto ad inizio ottobre.

Da segnalare l'esordio in squadra del giovane Francesco Nicora e del veterano coach/allenatore Claudio Isabella.

Prossimo incontro di maggior spessore in calendario sabato sempre a Biasca alle ore 20:00 contro il forte Pregassona-Ceresio.

15 settembre 2019