cronostoria

stagione 2016-17

Entrano a far parte del comitato i seguenti giocatori: Kruno Perkovic(cassiere); Damiano Piccoli (CT); Damiano Luraschi (materiale). Termina il suo mandato Nadia Giudici.

La 3a lega è composta da 7 squadre dopo la promozione dell'Ascona. Si giocano 3 turni per un totale di 18 partite. Ottima stagione conclusa al 2° rango con un punto in meno del vincitore Hc Ceresio.

Si perdono punti contro le squadre di bassa classifica, che compromettono la possibile vittoria del campionato.

Inoltre si arriva in finale di Coppa Ticino, giocata ad eliminazione diretta, contro il Varese.

Purtroppo questo incontro giocato tardi (metà marzo), dove la squadra era inattiva da tre settimane, ed il Varese con più competizione ha dominato la finalissima.

stagione 2015-16

Si dividono le leghe, cioè 3a lega a 7 squadre e 4a lega a 6 squadre.
Stagione molto tribulata a livello di risultati e si ottiene la salvezza a poche giornate dal termine. si conclude con un 5° rango e 22 pti, davanti al Verzasca e Nivo che viene relegato.

campionato dominato e vinto dall'Ascona, che sale meritatamente in 2a lega.

In 3a lega sale il Hc Vallemaggia che vince le finali, a scapito dell'Hc Blenio.

Unico nuovo innesto nella rosa è Nicola Bontà (novizi Hcap).

stagione 2014-15

Sotto la guida del confermatissimo Nico Celio, si termina con un ottimo 2° rango finale, dietro al forte Ceresio rafforzato da una linea intera di 1a lega.

In Coppa Ticino si viene eliminati allo stadio delle semifinali dal Nivo, poi vittorioso.

La rosa della squadra viene ulteriormente ringiovanita con l'innesto di ben 4 ex juniori elité Hcap.

A partire dal portiere Lucchinetti che sostituisce il veterano Zecchin al termine della sua attività agonistica dopo ben 20anni di appartenenza. Inoltre arrivano Venturini, Sambol, Beneventi (da Hcap), Roberti (da Gdt), Zucchetti (da Nivo).

stagione 2013-14

Cambio in panchina dopo 4 stagioni. Arriva l'icona dell'hockey Ticinese Nicola Celio !!.Con lui come coach arriva anche Paolo De Nando grande amico di Cico.

Prima parte della stagione con un'ottimo 4° rango, confermato anche nella seconda fase. Alcuni nuovi arrivi come Filo Cairoli e luca Aebischer dal Biasca, alzano ancora maggiormente il livello del gruppo.

La nuova formula di Coppa Ticino con tutte le formazioni di 3a lega iscritte prende valore.

Il Cramosina si aggiudica finalmente l'ambito torneo, battendo in finale l'Ascona per 4-0 in Vallemaggia. Ottimo risultato a coronare un'ottima stagione con una nuova filosofia di gruppo, dettata dal nuovo allenatore.


stagione 2012-13

La stagione inizia con la finale di Coppa Ticino sempre contro l?Ascona e nuovamente persa. Il campionato nonostante la rosa ridotta, per la rinuncia di giocatori a poco dall'inizio, si conclude con un buon 4° rango a pari merito con il Nivo.

La prima parte del campionato con l'andata a 13 squadre, ci si è piazzati al 3° rango con 9 vittorie e 3 sconfitte di misura contro le migliori cioè Verzasca, Pregassona, e Nivo.

Il ritorno a 7 squadre, ha permesso di concludere il campionato con alcune sconfitte dovute al calo fisico per la rosa ridotta.


stagione 2011-12

Ottimo inizio di stagione con l'ennesima finale di Coppa Ticino, persa ai rigori contro l'Ascona. Il campionato inizia molto bene con ben 7 vittorie consecutive, battendo le favorite alla vittoria finale come Pregassona, Varese e Ascona. In seguito a causa di diversi infortuni di giocatori chiave, sono arrivate alcune sconfitte. Ad un certo punto gli infortunati eano ben 6 !

Comunque ottima reazione del gruppo, che conclude il campionato con il 5° rango finale. Vittoria finale che va meritatamente al Pregassona, al fotofinisch contro il Nivo. Da notare la vittoria della classifica marcatori IIIa lega di Damiano Piccoli con ben 80 pti. (38 reti e 42 assist).

stagione 2010-11

La stagione ha riservato grandi soddisfazioni per il nostro club !

Infatti dopo il precampionato coinciso con la finale di Coppa Ticino persa per 1-0 dall'Ascona, il campionato si è rilevato appassionante. Dopo un'inizio titubante, il Cramoisna ha inanellato 14 vittorie consecutive, vincendo il campionato con 51 pti !! Seguono Varese ed Ascona con 47 pti, Nivo 42 pti., e Pregassona 42.

Da segnalare la classifica marcatori, dominata da Damiano Piccoli con 77pti, seguito da Lele Celio 58, Simo Azzali 57, Aaron Azzali 55.

stagione 2009-10

L'obiettivo di inizio stagione di arrivare tra le prime 5 in classifica è stato raggiunto.

Il cambio in panchina da Diego Zoldan (grazie Diego !!), a Daniele Stirnimann, ha portato una ventata di novità e di accresciuta competitività, all'interno del gruppo.

Pur senza un grande apportoda parte degli uomini migliori, oltre che penalizzati da infortuni di altri, si è disputata ugualmente un'ottima stagione, terminando al 4° rango. Le squadre davanti a noi si sono dimostrate superiori, anche se alcune partite si sono giocate alla pari.

Una nota di merito va sicuramente al nostro portiere Zecchin, per l'ottimo campionato disputato: forse la migliore stagione da quando è al Cramosina ! Tra glia ltri giocatori che si sono distinti citiamo Anthony Cicchino, i soliti gemelli del goal Azzali, Pascal Vrndrame e Lauro Belli. 

stagione 2008-09

Prima stagione in IIIa lega e ottimo 2° rango finale dietro al forte Pregassona. Fino a poche giornate dal termine si è giocato alla pari, mantenendo aperte le speranze per la vittoria finale. Lo scontro al vertice in quel di Faido, ha desinato i sottocenerini campioni di IIIa lega.

stagione 2007-08

Stagione da incorniciare con una sudata ma meritata promozione in IIIa lega, guadagnata a scapito del forte Vallemaggia II.

Ottimo inizio campionato con diverse vittorie consecutive.

In seguito dopo qualche battuta d'arresto dovuta al nervosismo visto l'ottimo inizio, abbiamo concluso il campionato con delle vittorie importanti, grazie all'apporto dei due gemelli del goal Simo e Aaron Azzali.

stagione 2006-07

Stagione con importati novità di logistica con il trasferimento per allenamenti e partite casalinghe a Faido.

Risultato sportivo, un'ottimo 2° rango giocatosi all'ultima giornata con il big-mach contro l'Osco, squadra vincitrice del campionato di IVa lega.

Inserimento di nuovi giocatori d'esperienza, come Azzali Simone, ex juniori Elité HCAP e GDT Bellinzona.

stagione 2005-06

Fusione del campionato di IIIa e IVa lega.

Risultati scarsi nonostante il buon inizio.

Ulteriore cambio del sito internet.

stagione 2004-05

Il rilancio comincia a dare i suoi frutti. 3° rango ad una sola lunghezza dal 2°.

Si decide di rimodernare il sito internet, grazie a Cinus Marco, membro di comitato e studente in informatica.

stagione 2003-04

Rilancio con il "reclutamento" di nuove leve.

Il rinnovo non porta a buoni risultati.

stagione 2002-03

Si spengono le 10 candeline con varie manifestazioni, come la trasferta a Nizza per il campo di allenamento, e l'inaugurazione della nuova maglia.

I risultati però sono un po' scadenti causa infortuni e mancanza di giocatori.

stagione 2001-02

Nella rosa vengono inseriti 2 giocatori di indubbio valore. Infatti Mirco Lunini (SG HCAP e Hc Faido), risulta il top scorer con 26 reti e 12 assist.

Mentre l'altro elemento è Grassi Simone, ex Hc Airolo e Hc Faido.

stagione 2000-01

Campioni di IVa lega con 22 pti. Per non compromettere ambiente e affiatamento in seno alla squadra, si rinuncia alla promozione.

stagione 1999-2000

Inserimento di un altro elemento di valore, per rafforzare il reparto difendivo.

Dall'Ascona giunge Ralph Keller (origini Svedesi con varie esperienze a buoni livelli in Scandinavia)

stagione 1998-99

Stagione mediocre che si conclude con il 5° rango

stagione 1997-98

La società diventa indipendente con nuovi statuti specifici per il disco su ghiaccio.

Anche finanziariamente non riceve più i contributi dalla società ricreativa.

3° rango in classifica davanti al Lodrino dell'ex allenatore Bertolini Silvano.

stagione 1996-97

La squadra viene affidata all'esperto Zoldan Diego (GS2), anche allenatore del settore giovanile HCAP.

7° rango in classifica.

stagione 1995-96

2° rango campionato IVa lega e rinuncia alle finali per l'ascesa in IIIa lega.

Rivoluzione alla conduzione tecnica con le dimissioni dell'allenatore e fondatore Bertolini Silvano.

stagione 1994-95

Arrivano ancora rinforzi nei nomi di Zoldan Diego, Cieslackiewicz Fabrizio, Gobbi Candido (ex arbitro internazionale e giocatore HCAP), che danno un notevole contributo come giocatori, e anche fuori dal ghiaccio, per un ulteriore salto di qualità.

stagione 1993-94

Inserimento di alcuni elementi di valore come il portiere Zecchin Jascin (già riserva 1a squadra HCAP), Forni Davide, anche lui ex HCAP.

stagione 1992-93

Inizio ufficiale con l'iscrizione al campionato di IVa lega. Risultati scadentissimi (ultimo rango con 2pti.)